Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Green Money 2: Pinzuti sospende i premi ai dirigenti coinvolti

I dirigenti colpiti da provvedimento all'interno dell'inchiesta su tangenti e corruzione non avranno diritto al premio di risultato maturato nel 2010. Lo ha deciso il segretario generale del Comune

Michele Pinzuti

In seguito allo scandalo tangenti e corruzione che ha portato, lo scorso 24 giugno, a 11 arresti tra cui i dirigenti comunali Iacovini, Moruzzi, Bertoli e Balisciano, oltre all'ex comandante della Polizia Municipale Jacobazzi, il segretario generale del Comune, Michele Pinzuti, ha comunicato che "viene sospesa qualsiasi erogazione di premio di risultato nei riguardi di soggetti con qualifica dirigenziale recentemente colpiti da provvedimenti di restrizione della libertà personale". La revoca di corresponsione indennità riguarda i risultati del 2010.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green Money 2: Pinzuti sospende i premi ai dirigenti coinvolti

ParmaToday è in caricamento