Gruppetto di ragazze minorenni all'assalto di un negozio di abbigliamento di via Cavour: tre denunce 

Le tre ragazzine sono state fermate dai carabinieri: oltre ai vestiti rubati, nascosti negli zainetti, avevano anche uno strumento per la rimozione delle placche antitaccheggio

Sono entrate in gruppo all'interno di un negozio di abbigliamento che si trova tra via Cavour, all'angolo con via Pisacane, hanno rubato alcuni vestiti, per un valore di circa 250 euro, e sono uscite, cercando di andarsene indisturbate. Tre ragazzine minorenni sono state fermate dalla vigilanza del negozio, che ha chiamato i carabinieri. I militari sono arrivati sul posto ed hanno bloccato le giovanissime ragazze, tutte minorenni. In un primo momento hanno negato le loro responsabilità: due di loto hanno anche fornito false generalità. Dopo essere state portate in Caserma per un controllo sono state perquisite: all'interno degli zainetti avevano la merce rubata e uno strumento per la rimozione delle placche antitaccheggio. All'interno del negozio infatti la proprietaria ha trovato otto cartellini e otto placchette antitaccheggio, rimosse dai vestiti. Tutte e tre sono state denunciate per furto aggravato in concorso e danneggiamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Emergenza Covid-19, 100 carabinieri contagiati: un militare di Noceto è deceduto

  • Coronavirus, 3 giugno: ecco cosa potranno fare da oggi i parmigiani

Torna su
ParmaToday è in caricamento