menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiamme Gialle in Rosa: in Emilia-Romagna 109 donne in servizio

In data 8 marzo 2016, alle ore 11.00, presso la sala Stabat Mater della biblioteca comunale dell’Archiginnasio di Bologna, in occasione della ricorrenza della “Giornata internazionale della donna”, avrà luogo un dedicato evento denominato “Fiamme Gialle in Rosa”

In data 8 marzo 2016, alle ore 11.00, presso la sala Stabat Mater della biblioteca comunale dell’Archiginnasio di Bologna, in occasione della ricorrenza della “Giornata internazionale della donna”, avrà luogo un dedicato evento denominato “Fiamme Gialle in Rosa”. L'iniziativa, promossa ed organizzata dal Comando Regionale Emilia Romagna, avrà luogo alla presenza del Gen. C.A. Edoardo Valente Comandante Interregionale dell’Italia Centro Settentrionale della Guardia di Finanza nonché delle più alte Autorità militari e religiose. La manifestazione è aperta a tutta la cittadinanza e agli studenti degli Istituti secondari di secondo grado di Bologna.

Tale momento costituisce un’opportunità per valorizzare ulteriormente il quotidiano impegno delle fiamme gialle e, in tale contesto, del personale femminile che, con la loro fondamentale attività, contribuiscono a contrastare ogni forma di illecito in danno dei cittadini. Il primo bando di concorso per l’arruolamento delle donne nel Corpo della Guardia di Finanza risale al 2000 ed oggi, su un totale di circa 60.000 Fiamme Gialle in servizio effettivo, 1200 unità sono donne.

In Emilia Romagna sono 109 le donne in servizio effettivo, 13 delle quali Ufficiali comandanti anche di Reparto, a cui è riservato un ruolo di grande responsabilità. Ed è proprio a questa “onda rosa” emiliana che il Comandante Regionale ha voluto esprimere personalmente, nella giornata odierna, un sincero e affettuoso augurio come donne, mamme e come militari del corpo. In tale contesto, i prestigiosi spazi dell’Archiginnasio di Bologna ospiteranno una tavola rotonda dedicata al tema “Donne nelle Istituzioni, un valore aggiunto”, alla quale prenderanno parte alcune tra le più autorevoli cariche pubbliche dell’Emilia Romagna, tra cui la professoressa Elisabetta GUALMINI (Vicepresidente della Regione), la dott.ssa Peg STRANO MATERIA (Prefetto di Rimini), la dott.ssa Lucia MUSTI (Procuratore Capo presso il Tribunale di Modena) e, in rappresentanza per il Corpo, il Cap. Anna Maria PALLOZZI (Comandante della Compagnia di Faenza). Il dibattito sarà impreziosito dall’intervento della dott.ssa Anna Maria Cremonini, giornalista RAI per l’Emilia Romagna.

Nel corso dell’evento verranno proiettate alcune testimonianze inerenti ad attività di servizio, alternate a momenti di quotidianità, che vedono quali protagoniste il personale femminile in forza a questo Comando Regionale, senza trascurare il punto di vista anche dei colleghi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento