Viale Piacenza, 58enne guidava una Punto senza assicurazione e senza libretto

Due nuovi interventi della Polizia Municipale nel pomeriggio del 18 agosto: uno per un furto di biciclette e un secondo verso un senegalese che guidava con la patente revocata una Punto senza assicurazione e carica di multe

Verso le ore 16 del 18 agosto gli agenti della Polizia Municipale, con il supporto degli agenti delle Volanti, in seguito ad una segnalazione da parte di un residente parmigiano del furto della bicicletta di sua proprietà, si sono attivati ricercando la biciletta e con essa l’autore del furto. Dopo alcuni minuti di ricerca, gli agenti hanno notato una bicicletta parcheggiata in Piazzale della Pilotta rispondente alla precisa descrizione del proprietario. A fianco del mezzo stazionava un gruppo di persone che negavano di conoscere il conducente della bicicletta.

Tutti sono stati identificati e, mentre per 4 di loro si accertava la regolarità del soggiorno sul territorio italiano, per il quinto si rendeva necessario l’accompagnamento presso il Comando per le procedure di identificazione. La bicicletta è stata restituita  al proprietario al quale era stata rubata poco prima, e altre tre biciclette, apparentemente senza proprietario, venivano rinvenute nei pressi e portate al Comando di via Del Taglio per ulteriori accertamenti sulla proprietà. Le indagini, anche con l’utilizzo delle immagini della videosorveglianza presenti in Piazzale della Pace, continueranno per arrivare ad identificare il ladro di biciclette, al momento ancora ignoto.

Sempre nel pomeriggio, nell’ambito di un servizio congiunto tra Polizia Municipale e la Polizia di Stato, durante un controllo effettuato all’interno del parcheggio del Conad di Viale Piacenza, è stato fermato un cittadino senegalese di 58 anni alla guida di una Fiat Punto. Alla richiesta dei documenti di guida e di quelli del veicolo inizialmente il senegalese accampava scuse ma, di fronte all’insistenza degli agenti e messo alle strette, ammetteva che sia la patente che il libretto gli erano stati ritirati dalla Polizia Stradale nel marzo di quest’anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'uomo sono state contestate le violazioni per guida con patente ritirata, guida con veicolo sottoposto a sequestro, guida in mancanza di copertura assicurativa e guida di veicolo sottoposto a fermo in quanto non revisionato, ed inoltre gli è stata contestata la circolazione di veicolo gravato da fermi amministrativi fiscali, per un minimo di 6408 € di multa fino ad un massimo di 25649 €. Il veicolo è stato sequestrato ai fini della confisca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, i 'furbetti' del supermercato: "Chi esce per comprare solo una birra è incosciente"

  • Coronavirus: dopo Piacenza nuove restrizioni in arrivo anche a Parma

  • Coronavirus: a Parma sabato e domenica chiusi centri commerciali e supermercati

  • Salsomaggiore: muore il medico termale Ghvont Mrad

  • Coronavirus: il Gruppo Chiesi dona 3 milioni di euro e aumenta del 25% lo stipendio dei lavoratori

  • Coronavirus, Venturi: "Sistema al collasso se a Parma i contagi non diminuiscono"

Torna su
ParmaToday è in caricamento