menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Possesso di marijuana e guida in stato di ebrezza: diversi illeciti scoperti dai carabinieri nei controlli del fine settimana

I carabinieri della compagnia di Fidenza hanno fermato 3 giovani al volante in possesso di modiche quantità di marijuana e 5 persone che guidavano sotto l'effetto di alcol. Una di loro è stata denunciata.

Nella notte tra sabato e domenica i carabinieri della Compagnia di Fidenza, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio al fine di prevenire gravi incidenti stradali derivanti dall’abuso di sostanze stupefacenti e di alcol, hanno intensificato i controlli lungo le principali vie di comunicazione della provincia con particolare attenzione alla bassa parmense.

Su circa cinquanta veicoli controllati, a campione, sono state riscontrate 3 violazioni per possesso illecito di modica quantità di marijuana, da parte di giovani tra i 22 e i 25 anni trovati alla guida dei rispettivi mezzi; contestate 5 infrazioni per guida in stato di ebrezza a persone di 59, 36, 29 e 24 anni, che avevano superato il limite stabilito per legge (0,5 grammi/litro di alcol).

Tutte le persone sorprese con marijuana per uso personale o in stato di alterazione psicofisica da sostanze alcoliche, sono state contestate le rispettive violazioni amministrative, ad eccezione di un caso particolarmente grave, dove a seguito dell’alcol test il risultato è stato pari a 1,12 grammi per litro, facendo scattare la denuncia all’autorità giudiziaria.

In tutti i casi sono state anche ritirate le rispettive patenti di guida, quale sanzione accessoria, prevista per legge.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento