Ubriaco finì nel fosso con il trattore, tasso di 2.37: 56enne denunciato

Nel 2007 gli avevano ritirato la patente della macchina e così usava il trattore come mezzo di locomozione: dopo l'incidente del 24 giugno ora arrivano anche i guai giudiziari

Il 24 giugno 2016, a Monchio delle Corti un 56enne, residente nel Comune, aveva effettuato una manovra strana con il trattore ed era finito in un fossato. In conseguenza dell'incidente aveva riportato traumi al volto e lesioni all'orecchio. Dopo l'esito delle analisi si è scoperto che era ubriaco con 2,37 di tasso alcolemico. L'uomo utilizzava il trattore come mezzo di locomozione poichè nel 2007 gli avevano ritirato la patente della macchina. Il conducente è stato segnalato per guida con patente revocata e denunciato per guida in stato di ebrezza. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto a Varano dè Melegari, esce di strada con l'auto: muore 33enne

  • Venditti: "Ci hanno tolto la luce, abbiamo interrotto il concerto: imbarazzante"

  • Artigiano 35enne di Busseto stroncato da un malore in vacanza

  • "Quel medico ha cercato di infilarmi le mani sotto gli slip: ho rischiato di ferirmi con l'ago"

  • Sorbolo, pauroso frontale tra due auto in via Mantova: tre feriti gravi

  • Donna di 42 anni investita da un'auto in viale Mentana: gravissima al Maggiore

Torna su
ParmaToday è in caricamento