Ubriaco finì nel fosso con il trattore, tasso di 2.37: 56enne denunciato

Nel 2007 gli avevano ritirato la patente della macchina e così usava il trattore come mezzo di locomozione: dopo l'incidente del 24 giugno ora arrivano anche i guai giudiziari

Il 24 giugno 2016, a Monchio delle Corti un 56enne, residente nel Comune, aveva effettuato una manovra strana con il trattore ed era finito in un fossato. In conseguenza dell'incidente aveva riportato traumi al volto e lesioni all'orecchio. Dopo l'esito delle analisi si è scoperto che era ubriaco con 2,37 di tasso alcolemico. L'uomo utilizzava il trattore come mezzo di locomozione poichè nel 2007 gli avevano ritirato la patente della macchina. Il conducente è stato segnalato per guida con patente revocata e denunciato per guida in stato di ebrezza. 

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

  • I benefici di avere un animale domestico in casa, anche per i bambini

I più letti della settimana

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Pene gigante contro i passanti per un addio al celibato: parmigiano allontanato e multato

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

  • Autobus impazzito a Traversetolo: l'autista è stato sospeso dal servizio

  • "Parma, altro che 2020: capitale del degrado"

Torna su
ParmaToday è in caricamento