"Hai del fumo?", 25enne prende a pugni in faccia un 40enne e lo rapina: arrestato

Arrivato in stazione per cercare la droga un 40enne si è preso un pugno in faccia dal giovane al quale aveva chiesto la droga: la vicenda si è chiusa con il furto del cellulare e con un tentativo di estorsione

Era andato alla stazione ferroviaria di Parma, luogo noto per lo spaccio di stupefacenti, per acquistare un pò di fumo ma mai si sarebbe immaginato di trovare, invece della droga, un giovane che lo ha preso a pugni in faccia per poi rapinarlo del cellulare. Un uomo di 40 anni in cerca di hashish è andato in stazione e, credendo di andare a colpo sicuro, ha fermato un ragazzo di 25 anni, senza fissa dimora che vive per strada e spesso si rifugia nella zona dello scalo ferroviario cittadino. Il cliente ha chiesto al giovane se aveva del fumo: in tutta risposta lui ha prima detto di si e poi lo ha invitato a seguirlo in una zona appartata. Quando si sono allontanati dal punto in cui tutti potevano vederli il 25 enne ha preso a pugni l'uomo, lo ha spintonato e poi gli ha rubato anche il cellulare. Dopo il furto lo ha ricattato, cercando di estorcerli 50 euro per avere indietro lo smartphone. Il 40enne si è rivolto ai carabinieri che hanno avviato le indagini ed hanno identificato il giovane, grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza. Per il 25enne sono scattate le manette per rapina e tentata estorisione. Il suo cane, un meticcio bianco, è stato affidato al canile municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Blitz contro gli assembramenti: chiuso un locale in via Emilio Lepido

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Affittano una casa al mare ma la trovano occupata: coppia di Felino truffata via internet

Torna su
ParmaToday è in caricamento