In ricordo di Matteo: sabato torna 'Hasta Siempre Bagna' con Ascanio Celestini

Sabato 15 giugno dalle 18.30 nell'area feste di Ravadese. Alle 21 Celestini presenterà 'Discorsi alla nazione'. Da mezzanotte i concerti con Ffd, Las Karnemurta e della regina del reggae italiano Mara Marjas

Hasta Siempre Bagna. Torna la festa per ricordare Matteo Bagnaresi, morto schiacciato dal pullman dei tifosi della Juve in un'area di servizio vicino ad Asti. L'iniziativa si svolgerà sabato 15 giugno presso l'area feste di Ravedese e vedrà due grandi nomi Ascanio Celestini che presenterà lo spettacolo 'Discorsi sulla nazione' alle 21.30 (ingresso 10 euro) e Mama Marjas, regina del reggae italiano. Durante la festa, organizzata ed gestita dagli amici di Matteo, spazio anche ai live dei Las Karnemurta e degli FFD. La cucina sarà aperta dalle 19.30: dalle 18.30 sarà attivo uno spazio dedicato ai bambini con educatrici professionali. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento