menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra, S.E. mons. Enrico Solmi, Mariacarlotta Rinaldini, Nicola Bedin, suor Alba Nani, Marisa Giampaoli.

Da sinistra, S.E. mons. Enrico Solmi, Mariacarlotta Rinaldini, Nicola Bedin, suor Alba Nani, Marisa Giampaoli.

Hospital Piccole Figlie acquisito da ParmaHealthcare, società della famiglia Bedin

«Si tratta di un’iniziativa imprenditoriale di lungo termine – dichiara Bedin – che vede la mia famiglia impegnata direttamente. Siamo fortemente motivati»

Oggi, giovedì 12 aprile, si è perfezionato l’acquisto del 100% di Hospital Piccole Figlie, ospedale privato accreditato di 100 posti letto con sede a Parma, da parte di Parma Healthcare, società della famiglia Bedin, alla quale partecipa al 12,5% Marisa Giampaoli, precedente amministratore delegato dell’ospedale. Hospital Piccole Figlie era detenuto da Teorema Holding (famiglia Dubini-Giampaoli), l’Istituto Piccole Figlie dei SS. Cuori di Gesù e Maria e la Diocesi di Parma. Nella stessa data si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione: Nicola Bedin (presidente), Roberto Cupellaro (amministratore delegato), Mariacarlotta Rinaldini (vicepresidente), Paolo Rossi e Marisa Giampaoli.

«Si tratta di un’iniziativa imprenditoriale di lungo termine – dichiara Bedin – che vede la mia famiglia impegnata direttamente. Siamo fortemente motivati. Nutriamo una grande stima per Hospital Piccole Figlie, istituto molto importante, fortemente radicato nel territorio». «Manifesto profondo apprezzamento per Sua Eccellenza il Vescovo Solmi e per Suor Alfonsina Mazzi, Suor Alba Nani e l’Istituto Piccole Figlie tutto: siamo certi che non faranno mancare il loro affetto e la loro attenzione anche negli anni a venire – aggiunge Bedin. L’Istituto Piccole Figlie peraltro continuerà nella gestione diretta dell’hospice, che permane di sua titolarità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento