I carabinieri passano al setaccio la città: sequestrato un chilo e mezzo di cocaina

Blitz dei militari con 24 pattuglie nei quartieri più caldi: denunciate due persone con un coltello e una per guida in stato di ebrezza

Una serie di controlli mirati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti che hanno portato, nella sola giornata di ieri venerdì 24 gennaio, al sequestro di un chilo e mezzo di cocaina. I carabinieri della Compagnia di Parma hanno perlustrato il territorio con 24 pattuglie, concentrandosi sui quartieri più caldi: dalla zona dell'Oltretorrente a via Abbeveratoria, fino a piazzale Santa Croce e verso il centro storico, in piazza Ghiaia. nel corso dei controlli, oltre al sequesto della droga, sono stati identificate e denunciate due persone per possesso di oggetti atti ad offendere.

Un filippino di 44 anni, trovato in possesso di un coltello con una lama di 9 centimetri e un italiano di 22 anni, trovato in possesso di un coltello con una lama di 7 centimetri. Un parmigano di 48 anni, poi, è stato fermato mentre era alla guida della sua auto con un tasso alcolemico di 1.40 ed è stato denuciato per guida in stato di ebrezza. Sono stati segnalati anche quattro giovani come consumatori di sostanze stupefacenti. Nel corso dei controlli sono state identificate 35 persone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento