Cronaca

I comitati chiamano, la polizia risponde: setacciati il Pablo e l'Oltretorrente

Controlli straordinari del territorio tra giovedì e venerdì contro lo spaccio di droga

Continuano i controlli straordinari sul territorio da parte dei poliziotti delle Volanti della Questura di Parma che, nelle giornate di giovedì e di venerdì, hanno messo in campo un dispositivo di sicurezza che ha visto l'impiego di 25 agenti giovedì e 15 venerdì. La polizia ha setacciato i quartieri dopo aver ricevuto le segnalazioni dei comitati sulla presenza di pusher e spacciatori di droga in alcune zone calde: l'Oltretorrente e il Pablo. Durante i controlli, che venerdì hanno visto anche la presenza dell'unità cinofila proveniente da Padova, sono state identificate 75 persone e sono stati sequestrati 50 grammi di marijuana: la droga, che si trovava tra i cespugli di viale dei Mille, vicino alla stazione e in via Muratori, era già divisa in dosi pronte da spacciare. Un giovane sceso alla stazione di Parma, controllato con i cani, è stato trovato in possesso di marijuana e segnalato in Prefettura come consumatore mentre un giovane nigeriano è stato controllato sempre in zona stazione: irregolare verrà trasferito in un Cpr dopo le pratiche amministrative. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I comitati chiamano, la polizia risponde: setacciati il Pablo e l'Oltretorrente

ParmaToday è in caricamento