rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca

I controlli del Nucleo della Polizia Edilizia: circa 224 le attività di controllo

Sul fronte dei controlli ambientali, il personale del Comando di Strada del Taglio ha effettuato 426 sopralluoghi, sia su iniziativa che a seguito di esposti perché il cittadino rimane sempre il miglior controllore del suo territorio

Nell’ambito delle regolari attività di controllo sul territorio il Nucleo della Polizia Edilizia di Parma svolge un’intensa attività di ispezione nei cantieri edili attivi in città. Si tratta di sopralluoghi che prevedono, spesso, la compresenza di personale della Polizia Locale insieme a quelli del Servizio Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro e dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Parma. La finalità della loro azione ispettiva è quella di effettuare verifiche mirate sulla regolarità delle attività edilizia in essere: dal controllo dei titoli alla corretta esecuzione dei lavori, dalla messa in sicurezza di spazi e addetti alla corretta assunzione del personale.  

I controlli di Polizia edilizia effettuati dal personale del Nucleo Specialistico del Comando di Strada del Taglio sono eseguiti sia di iniziativa che a seguito di esposti oppure su delega dell'Autorità Giudiziaria. Il Nucleo è impegnato, inoltre, sul fronte dei controlli ambientali per il rispetto delle disposizioni del Testo Unico sull'Ambiente, con un occhio all'attività repressiva nei confronti di chi abbandona rifiuti speciali o pericolosi. 

“Nel corso di questo anno, il Nucleo Specialistico del mio Comando ha effettuato circa 20 interventi di Polizia edilizia." illustra il Comandante del Corpo di Polizia Locale Michele Cassano La nostra attività, che è di ausilio al dirigente del Settore tecnico dell’ente, è stata di varia natura, dai controlli sul possesso dei titoli alla verifica della conformità degli stessi agli strumenti urbanistici, dal controllo dei cantieri per la dispersione delle polveri alla verifica delle attività rumorose. Da gennaio ad oggi, comprendendo anche le verifiche sull’ottemperanza della sospensione dei lavori, il Nucleo ha effettuato circa 224 attività di controllo. Sul fronte dei controlli ambientali, il personale del Comando di Strada del Taglio ha effettuato 426 sopralluoghi, sia su iniziativa che a seguito di esposti perché il cittadino rimane sempre il miglior controllore del suo territorio.”

"La garanzia della sicurezza nei luoghi di lavoro in particolare nel settore edilizio è tra le priorità di questa Amministrazione, che vogliamo realizzare anche che grazie al supporto fondamentale degli uomini e delle donne della Polizia Locale che ringrazio, ancora una volta, per la preziosa attività nei vari campi della sicurezza e della legalità. La sicurezza in ambito lavorativo è tra le più sicurezze maggiormente significative del nostro tempo soprattutto in una fase così delicata della nostra economia." Vuole sottolineare l'Assessore alla Legalità del Comune di Parma Francesco De Vanna. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I controlli del Nucleo della Polizia Edilizia: circa 224 le attività di controllo

ParmaToday è in caricamento