menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I genitori di una 30enne incastrano i pusher di coca della figlia: denunciati 4 parmigiani

La madre ed il padre di una ragazza di Gattatico l'hanno seguita per capire da chi comprasse la droga e hanno detto tutto ai carabinieri

Hanno scoperto che la loro figlia di 30 anni faceva uso di cocaina ed hanno chiesto l'aiuto dei carabinieri per fare arrestare i pusher che fornivano la droga alla figlia. Due genitori di Gattatico, in provincia di Reggio Emilia, hanno fornito alcune informazioni ai militari: da lì è nata un'inchiesta che ha portato alla chiusura di un'operazione contro lo spaccio tra Parma e Reggio Emilia: quattro giovani del parmense sono stati denunciati, un 27enne di Noceto, un 28enne di Fontevivo e due 30enni di Parma. Secondo la ricostruzione degli investigatori i quattri avrebbero spacciato cocaina ed eroina, tra il 2014 ed il 2017, ad una trentina di persone. Due clienti si sono rifiutati di testimoniare contro i pusher e sono finiti nei guai: si tratta di un 47enne e un 55enne di Parma: il primo ha fornito false dichiarazioni mentre il secondo non si è presentato dai carabinieri quale persona informata sui fatti. I genitori della ragazza l'hanno seguita per capire da chi comprasse la droga: hanno visto un'auto con a bordo alcuni giovani e lo hanno segnalato ai carabinieri. La stessa giovane, interrogata dai militari, ha dichiarato di essere dipendente da cocaina ed ha fornito elementi utili alle indagini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento