Cronaca Salsomaggiore Terme

"I mostri vogliono farmi del male", 21enne minaccia i clienti del Tigotà con le forbici: bloccato e denunciato

I carabinieri di Salsomaggiore sono intervenuti in pochi istanti: lo hanno tranquillizzato e disarmato

E' entrato all'interno del negozio Tigotà in stato confusionale ed armato di forbici: un 21enne macedone, che ha iniziato da subito a minacciare i clienti e ad urlare frasi sconnesse, è stato bloccato e denunciato dai carabinieri. L'episodio si è verificato ieri, domenica 29 agosto, verso l'ora di pranzo a Salsomaggiore Terme: i commessi del negozio hanno chiamato il 112. In pochi istanti sul posto sono arrivati i militari che, dopo aver tranquilizzato il giovane - in preda ad un forte stato confusionale - lo hanno disarmato e lo hanno portato in caserma. Il giovane 21enne macedone, residente in provincia di Piacenza, è stato denunciato per porti di oggetti atti ad offendere e poi accompagnato all'ospedale di Fidenza, tramite il 118, per accertamenti sanitari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I mostri vogliono farmi del male", 21enne minaccia i clienti del Tigotà con le forbici: bloccato e denunciato

ParmaToday è in caricamento