menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Nas di Parma sequestrano 200 chili di cibo scaduto in un ristorante

Duemila euro di multa al titolare

Circa 200 chili di cibo privi di indicazione o scaduti. E' quanto trovato dai Carabinieri del Nas di Parma, nell'ambito dei servizi rivolti a garantire la sicurezza alimentare hanno proceduto, durante l'ispezione di alcune attivita' di ristorazione. In particolare, in un ristorante dell'Appennino reggiano i militari hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro amministrativo, circa 200 chilogrammi di alimenti vari (carne, prodotti a base di carne, verdure, sorbetti, prodotti ittici, panna, conserve varie di verdure e passata di pomodoro) rinvenuti in parte privi di qualsiasi indicazione (specie, tipologia, data di confezionamento o preparazione, scadenza lotto etc..) e in parte con data di scadenza decorsa di validita'. Al titolare sono state contestate le relative violazioni amministrative e comminate sanzioni per un importo complessivo di 2.000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento