I panthers parma portano in campo la solidarietà!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Domenica 3 marzo i campioni del Football americano si schierano in prima fila per sostenere il progetto Io amo la solidarietà a favore del giardino riabilitativo!

Le porte del Centro Commerciale Eurosia questa domenica si spalancano ai campioni d'Italia Panthers American Football team di Parma.

La squadra sempre impegnata in manifestazioni sociali sul territorio, ha deciso di sostenere il progetto Io amo la solidarietà a favore dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma, per portare avanti la costruzione del nuovo giardino riabilitativo per l'Ospedale Maggiore.

Ad accompagnare i Panthers nel loro pomeriggio di solidarietà l'immancabile Panti-la pantera, mascotte della squadra, che con il suo entusiasmo promette sorprese a tutti i bambini.

Continuano quindi, all'interno del centro commerciale Eurosia gli eventi sportivi e culturali per sostenere la raccolta fondi - grazie alla presenza dei volontari di ALICE ONLUS - che andranno interamente devoluti all'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Parma, per portare avanti le opere del Giardino Riabilitativo.

A fianco di Alice Onlus, come sempre, la Provincia di Parma, l'Azienda Ospedaliero Universitario di Parma e il Centro Commerciale Eurosia, che finanzia il progetto e ospita tutti gli eventi in programma.

Domenica 3 marzo i grandissimi campioni del Panthers Football Team proporranno spettacoli, animazioni e prove pratiche, per divertire e sensibilizzare grandi e piccoli, dimostrando ancora una volta come lo sport possa essere uno straordinario veicolo per trasmettere valori, promuovere responsabilità e solidarietà.

Un esempio per tutti di come lo sport, sia motore e dinamica per raggiungere obiettivi che riguardano tutta la comunità civile, e di come la comunione d'intenti tra diversi soggetti possa davvero rendere le barriere superabili.

E il connubio tra sport e Giardino Riabilitativo è evidente: l'attività sportiva insegna a superare i limiti, a vincere le paure, a raggiungere traguardi importanti grazie all'impegno e alla determinazione; allo stesso modo nel Giardino che si sta costruendo presso il Padiglione Barbieri, i pazienti dell'Unità operativa di Medicina riabilitativa dell'Ospedale Maggiore potranno usufruire di un luogo appositamente attrezzato dove recuperare abilità, ma anche imparare a confrontarsi con gli ostacoli della vita reale, a superare le barriere, architettoniche ma anche sociali e psicologiche.

Continua - spiega il Presidente del Panthers Football Team Ivano Tira - la nostra collaborazione al progetto a favore del Giardino. Di fronte a queste sfide non ci tiriamo mai indietro, perché la solidarietà e l'impegno sociale fanno parte del nostro DNA. I nostri ragazzi tornano volentieri ad Eurosia, dopo la positiva esperienza dello scorso anno con Barriere Superabili, perché sentiamo che questo è davvero un progetto di tutta la città, al quale tutti credono con forza e che rende Parma un modello e un esempio a livello nazionale.

La giornata di Domenica 3 marzo è organizzata in collaborazione con Avis Parma: l'ennesima dimostrazione della coralità di questo progetto, della condivisione a 360° dei suoi obiettivi.

Naturalmente, domenica sarà ancora possibile acquistare i prodotti della solidarietà, sempre a favore del Giardino Riabilitativo.

Divertimento, sport, solidarietà: raramente tutto questo si ritrova insieme nello stesso evento. Ad Eurosia accade, grazie a Parma, ai suoi cittadini, alla sua generosità.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento