Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca

I sindaci della provincia scrivono al prefetto: cambi la gestione dell'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati

Il documento, che chiede l'apertura di un centro di accoglienza straordinaria, fa riferimento a diversi episodi avvenuti da novembre ad oggi, con situazioni di pericolo per se stessi e gli altri, risse e comportamenti problematici da parte dei giovani migranti

In una lettera al prefetto, 31 sindaci della provincia di Parma su 44 chiedono di individuare una diversa modalità di gestione dell'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati. Il documento, che chiede l'apertura di un centro di accoglienza straordinaria, fa riferimento a diversi episodi avvenuti da novembre ad oggi, con situazioni di pericolo per se stessi e gli altri, risse e comportamenti problematici da parte dei giovani migranti, tali da richiedere l'intervento delle forze dell'ordine mettendo a dura prova educatori e operatori.
La lettera in definitiva propone di tenere separati i percorsi di questi minori rispetto a quelli dei coetanei che vengono allontanati dalle famiglie di origine da parte dei servizi sociali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I sindaci della provincia scrivono al prefetto: cambi la gestione dell'accoglienza dei minori stranieri non accompagnati
ParmaToday è in caricamento