i telai di engaggià delle donne etiopi per parma per gli altri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Sabato 21 novembre alle ore 11

presso il negozio Mappamondo di via Farini di Parma

Parma per gli Altri presenta “I telai di Engaggià”

i tessuti lavorati a mano dalle donne dell’altopiano etiope

Si chiama “Progetto tessitura” ed è condotto da Parma per gli Altri, la ONG che opera in Africa, soprattutto in Etiopia e Eritrea, dove in collaborazione con le comunità locali realizza progetti di sviluppo di comunità, sanitario, scolastico ed economico, con una particolare attenzione rivolta alle donne.

Presso il negozio  equosolidale Mappamondo di via Farini, sabato 21 novembre alle ore 11 la ONG parmigiana presenta “I telai di Engaggià”: tessuti lavorati a mano dalle donne della cooperativa di Engaggià, villaggio dell’altopiano etiope, realizzati all’interno del progetto Tessitura per lo sviluppo ed il sostentamento della comunità africana femminile.

Questi tessuti saranno acquistabili proprio presso Mappamondo ed il ricavato delle vendite sarà interamente destinato alle donne di Engaggià, per proseguire nel percorso di autosostentamento che hanno intrapreso con il loro lavoro.

Alla presentazione saranno presenti il presidente di Parma per gli Altri Pier Luigi Bontempi, alcuni membri del Consiglio e alcuni volontari. 

Per maggiori informazioni www.parmaperglialtri.it

Torna su
ParmaToday è in caricamento