rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
PROVINCIA / Felino

Il Controllo di Vicinato si rinnova: obiettivo giovani

Nuovo impulso alla collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine per il controllo del territorio. Matteo Pio Impagnatiello neo referente della Polizia locale Pedemontana

Il gruppo del Controllo di Vicinato felinese si rinnova e guarda ai giovani per rafforzare ulteriormente la collaborazione tra cittadini e forze dell’ordine nel controllo del territorio. Un rinnovamento segnato dalla nomina di un nuovo referente della Polizia locale dell’Unione Pedemontana per il territorio di Felino, l’assistente scelto Matteo Pio Impagnatiello, che mercoledì scorso, insieme al comandante Vito Norcia, ha incontrato nella Centrale operativa della Polizia locale di Felino il coordinatore del gruppo, Cristian Santaera, il sindaco nonché assessore alla Sicurezza dell’Unione, Filippo Casolari, e il vicesindaco Debora Conciatori. «Ho accettato il nuovo incarico con entusiasmo – spiega Impagnatiello –. L’idea è quella di promuovere sempre di più questo servizio, attraverso nuove iniziative per coinvolgere i cittadini e, in particolare, i giovani. Perché i giovani vanno in giro, soprattutto nei weekend, e possono avere una visione del territorio diversa e complementare rispetto a quella degli adulti. Programmeremo degli incontri con i cittadini, dei focus dove spiegheremo come funziona il Controllo di Vicinato, un “occhio” che svolge una preziosa funzione di supporto alla nostra attività». Il comandante Norcia sottolinea quanto sia «fondamentale la collaborazione con i cittadini. Per questo crediamo molto in questo servizio, una sinergia che ci consente di migliorare la sicurezza anche in termini di percezione da parte della popolazione. In caso di emergenza, però, – ricorda il comandante – occorre sempre telefonare al 112 o, dalle 7.30 alle 19.15, alla Polizia locale, che risponde allo 0521 833030. Durante il giorno abbiamo sempre una pattuglia pronta a intervenire direttamente». La collaborazione tra la Polizia locale e i felinesi ha già messo radici solide, sottolinea Santaera, da sette anni coordinatore del gruppo e amministratore della pagina Facebook “SOS Felino – Sala Baganza”. «Il Controllo di Vicinato era stato voluto da Conciatori quando era consigliere di minoranza e al momento il gruppo conta circa 70 iscritti – precisa Santaera –. Le segnalazioni vengono fatte attraverso un gruppo Whatsapp, dopodiché vengono valutate e girate al referente della Polizia locale. Segnalazioni che riguardano la sicurezza urbana, come la presenza di auto o di persone sospette». Aderire al Controllo di Vicinato è semplice, basta inviare una e-mail all’indirizzo polizialocale@unionepdemontana.pr.it. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.unionepdemotnana.pr.it, dove è anche possibile scaricare il modulo di adesione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Controllo di Vicinato si rinnova: obiettivo giovani

ParmaToday è in caricamento