Il pianoforte di mozart per “concerti della casa della musica”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Dopo il caloroso successo del concerto inaugurale di venerdì scorso, nuovo appuntamento per il cartellone della dodicesima edizione de "I concerti della Casa della Musica" quello fissato per le ore 20.30 di martedì 22 aprile prossimo, sempre nell'ideale cornice della Sala dei Concerti della Casa della Musica: protagonista di "Sonate, fantasie e variazioni - parte I" sarà Roberto Cominati, cioè uno dei pianisti italiani più affermati, anche internazionalmente, della sua generazione. Il programma è un vero e proprio omaggio al Mozart per pianoforte, con l'esecuzione della Sonata K. 311 in re maggiore, quella K. 330 in do maggiore, le Variazioni K. 455 in sol maggiore e infine la Sonata K. 331 in la maggiore. Interprete di gran classe di queste musiche a lui particolarmente congeniali sarà Roberto Cominati, del quale, all'indomani di un suo recital al Festival di Salisburgo, così scriveva la "Salzburger Nachrichten": «...Inesauribili le sue sfumature quando esplora la preziosità di Debussy in una incantevole atmosfera sonora, affascinante la misura di calore e di fine tecnica nel Tombeau de Couperin di Ravel, memorabile la sua passionale freddezza nell'ondeggiante trascrizione della Valse...». Roberto Cominati ha vinto il primo premio al Concorso internazionale "Alfredo Casella" di Napoli nel 1991, nel 1993 si è imposto all'attenzione della critica e delle maggiori istituzioni concertistiche europee vincendo il "Ferruccio Busoni" di Bolzano, nel 1999 ha ottenuto il Prix Jacques Stehman del pubblico della RTFB e della TV5 France nell'ambito del Concours Reine Elisabeth di Bruxelles. È ospite delle più importanti società concertistiche italiane e internazionali, collaborando con direttori d'orchestra quali sir Simon Rattle, Andrey Boreyko, Leon Fleisher, Daniel Harding, Yuri Ahronovitch, David Robertson, Gabriele Ferro, Michele Mariotti, Aleksandr Lazarev.

I biglietti per la serata saranno in vendita da un'ora e mezza prima dell'inizio del concerto. Per ogni informazione, Casa della Musica, tel. 0521 031178, www.lacasadellamusica.it.

"I concerti della Casa della Musica" sono frutto della collaborazione tra Solares Fondazione delle Arti-Società dei Concerti di Parma, Istituzione Casa della Musica e Assessorato alla Cultura del Comune di Parma. Si ringraziano per il prezioso sostegno Chiesi Farmaceutici, Fondazione Monte Parma, Gazzetta di Parma. Si ringraziano per la collaborazione Piu Hotels, Osteria Rangon.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento