menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immigrazione clandestina, quattro espulsioni in una settimana: ucraino imbarcato coattivamente su un aereo

L'Ufficio Immigrazione della Questura ha espulso anche un tunisino che si trovava in carcere, un cittadino della Guinea e un nigeriano, fermato in viale Vittoria

Quattro stranieri irregolari sul territorio nazionale e con precedenti penali sono stati espulsi, nel corso della settimana appena trascorsa - dal 1° al 7 febbraio - dall'Ufficio Immigrazione della Questura di Parma. Un tunisino, rinchiuso presso il carcere parmigiano di via Burla, è stato allontanato coattivamente dal territorio nazionale. Si trovava in carcere per alcuni reati legati allo spaccio di sostanze stupefacenti: su di lui gravavano diversi provvedimenti di espulsione. L'espulsione, fino ad ora, era stata ostacolata dal fatto che le sue generalità non erano certe. Un cittadino della Guinea, individuato in strada nel quartiere Montanara, irregolare e con precedenti per reati contro il patrimonio e per spaccio di droga, è stato accompagnato al Cpr di Roma, per essere espulso dal territorio nazionale.

Un cittadino nigeriano, fermato con atteggiamenti sospetti in viale della Vittoria, irregolare e con precedenti per spaccio e già colpito da diversi provvedimento di espulsione è stato accompagnato al Cpr di Brindisi. Durante una lite in famiglia, durante la quale è intervenuta una Volante della polizia un cittadino ucraino, irregolare sul territorio e segnalato proprio per questa lite, è stato espulso coattivamente dal territorio nazionale ed è stato imbarcato su un volo in direzione Ucraina. 




 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 2 morti e 70 nuovi casi

  • Cronaca

    Parma resta in zona arancione

  • Sport

    Vigilia contro la Samp, D'Aversa: “Abbiamo ancora qualche infortunio”

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento