menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Casa, presidio in via Imperia

Casa, presidio in via Imperia

Primo Marzo per il diritto alla casa: "Case dignitose per tutti"

La Rete Diritti in Casa ha promosso un presidio in via Imperia in occasione della giornata di lotta dei migranti per denunciare la situazione di molti inquilini immigrati che vivono nel quartiere San Leonardo

Primo Marzo, sciopero degli immigrati. Oggi in tutta Italia si svolgono manifestazioni a favore dei diritti dei migranti, per far sentire il 'peso' sociale ed economico che hanno nei territori italiano ed europeo. Quest anno a Parma il movimento antirazzista non ha promosso un corteo come gli anni precedenti. La giornata per i migranti si è invece delineata all'interno del percorso per il diritto all'abitazione. In via Imperia, all'angolo con via Venezia gli attivisti della Rete Diritti in Casa hanno promosso un presidio per spiegare la situazione di molti inquilini immigrati che abitano nel quartiere San Leonardo. Una trentina di persone hanno preso parte alla protesta, distribuendo volantini e parlando con i passanti.

"Oggi siamo qui in via Imperia -sottolinea la Rete Diritti in Casa- per denunciare ancora una volta come la crisi stia mettendo a nudo sempre più situazioni di sfruttamento e speculazioni, anche e soprattutto sulla pelle dei migranti, che già esistevano ma che semplicemente erano nascoste o silenti. In questa strada siamo venuti per difendere il diritto alla casa decente! Una famiglia sotto sfratto dal momento che inizia a denunciare pubblicamente le condizioni indegne in cui vive, 32mq di solaio affittato a 250 euro al mese, in realtà accatastato come deposito e praticamente inagibile!"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento