Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

In 250 assembrati in discoteca nonostante il divieto: chiuso il locale

Blitz dei carabinieri all'interno di un agriturismo tra Parma e Sorbolo Mezzani: multa di 400 euro al gestore

Erano in 250 a ballare in discoteca, nonostante i divieti. Blitz dei carabinieri nella serata di sabato 4 settembre all'interno di un agriturismo tra Parma e Sorbolo Mezzani. Dopo aver ricevuto alcune segnalazioni dai cittadini, infatti, i miltari della compagnia di Parma, insieme a quelli dei Nas, hanno effettuato alcuni controlli all'interno del locale ed hanno trovato più di 200 persone all'interno che ballavano, violando così i divieti imposti dalle normative per limitare il contagio da Covid-19. I clienti hanno iniziato ad arrivare alle ore 23 per ballare con musica ad alto volume. I militari hanno chiuso il locale per cinque giorni: al presidente 69enne dell'associazione che gestisce l'organizzazione degli eventi è stata comminata una multa di 400 euro per violazione delle normative anticontagio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 250 assembrati in discoteca nonostante il divieto: chiuso il locale

ParmaToday è in caricamento