In auto con martelli, cacciaviti e spranghe di ferro: 34enne denunciato a Medesano

I carabinieri hanno controllato l'auto, parcheggiata in un punto appartato di un quartiere residenziale: l'uomo aveva con sè anche 1 grammo di eroina e 7 di hashish

Gli arnesi sequestrati nell'auto del 34enne

Stava girando a bordo della sua auto in un quartiere residenziale di Medesano, una zona dove ci sono molte abitazioni. Ad un certo punto si è fermato in un parcheggio appartato, non visibile dalla strada. Mentre il conducente era in auto i carabinieri di Medesano sono passati proprio in zona, durante un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio: i militari si sono insospettiti dal punto in cui l'auto era parcheggiata ed hanno proceduto al controllo del mezzo. All'interno dell'auto hanno trovato diversi oggetti da scasso e atti ad offendere: martelli, cacciaviti, sbarre di ferro, tronchesi e taglierini. L'uomo alla guida, un 34enne residente a Parma, non ha saputo fornire una giustificazione credibile al possesso degli attrezzi. Oltre agli oggetti per lo scasso i carabinieri hanno trovato anche 1 grammo di eroina e 7 grammi di hashish. Il conducente è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e segnalato in Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. L'auto, che era senza assicurazione, è stata posta sotto sequestro, così come tutto il materiale trovato in auto. A suo carico è stata inoltre è stata proposta la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal comune di Medesano. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Caso Pesci, i medici del Pronto Soccorso: "Legata, con una pallina in bocca e frustata"

Torna su
ParmaToday è in caricamento