Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

"In Emilia-Romagna un sequestro da 400mila euro per l'operazione Black Monkey"

Ecco la relazione della DIA del secondo semestre 2018

Lo scorso novembre «la Guardia di Finanza ha eseguito un provvedimento di confisca del patrimonio, stimato in oltre 400mila euro riconducibile a un soggetto ritenuto vicino a un noto boss della cosca Mazzaferro, condannato in via definitiva per associazione per delinquere, estorsione, intestazione fittizia di beni e frode informatica. Il provvedimento, riferisce Agipronews, trae origine dall’operazione Black Monkey del 2013, che aveva rilevato le modalità di infiltrazione della n’drangheta nel territorio emiliano-romagnolo nel settore del gioco online illegale». Lo ricorda la relazione della Direzione Investigativa Antimafia relativa al secondo semestre 2018 e trasmessa in Parlamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"In Emilia-Romagna un sequestro da 400mila euro per l'operazione Black Monkey"

ParmaToday è in caricamento