rotate-mobile
Cronaca

In monopattino con la droga nei pantaloni mentre cerca di entrare al Parco Ducale: arrestato

La sezione “Antidroga” della Squadra Mobile della Questura di Parma ha arrestato in flagranza di reato un cittadino della Nuova Guinea. Addosso aveva 200 grammi di hashish

Nel corso di un’attività finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti la sezione “Antidroga” della Squadra Mobile della Questura di Parma, nel pomeriggio di mercoledì 21 giugno, ha arrestato in flagranza di reato un cittadino della Nuova Guinea, per il reato di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo, un giovane di 25 anni, è stato fermato a bordo di un monopattino in via delle Fonderie, mentre stava per entrare all’interno del Parco Ducale.

Il controllo, finalizzato all’identificazione del giovane, incensurato e regolare sul territorio nazionale, veniva approfondito dagli operatori a fronte dell’atteggiamento nervoso e preoccupato manifestato dal ragazzo. Condotto in Questura, è stato perquisito e trovato in possesso di hashish per un peso di 200 grammi occultata all’interno dei pantaloni.

Il giovane è stato arrestato e condotto presso la locale casa circondariale in attesa del giudizio di convalida dopo il quale i l’Autorità Giudiziaria procedente ha disposto la misura cautelare gli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In monopattino con la droga nei pantaloni mentre cerca di entrare al Parco Ducale: arrestato

ParmaToday è in caricamento