menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In treno senza biglietto prende a pugni e a testate la capotreno: 26enne denunciata

È avvenuto sulla linea ferroviaria Bologna - Parma

Nel pomeriggio di domenica scorsa, 23 settembre scorso, la Polizia Ferroviaria è dovuta interveniranjae per un fatto violento accaduto a bordo di un treno in arrivo alla stazione di Modena. Una 26enne, mentre si trovava a bordo di un treno sulla tratta ferroviaria Bologna – Parma, al momento del controllo da parte della capotreno, durante la regolarizzazione del titolo di viaggio, in quanto sprovvista, ha opposto resistenza inveendo nei suoi confronti e colpendola con un pugno in viso ed una testata alla nuca, proprio mentre il convoglio stava per fermarsi.

Una volta scesa dal treno, la donna ha cercato di dileguarsi, ma è stata bloccata prontamente dagli agenti della Polfer, allertati dalla Centrale Operativa che aveva ricevuto segnalazione da un passeggero che, nel frangente, aveva anche cercato di difendere la capotreno.

La giovane, una cittadina nigeriana irregolare sul territorio nazionale, è stata quindi denunciata per reati di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità ed inosservanza delle norme sugli stranieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento