Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Cittadella / Viale Antonio Bizzozero

Legambiente, apre la ludoteca e doposcuola "L'isola che non c'è"

Prevista per domani l'inagurazione dello spazio ludoteca doposcuola, presso la sede di via Bizzozero, attivo a partire da lunedì 12, per i bambini dai 5 ai 10 anni

Ludoteca Legambiente

"Promuovere la cultura dell'ambiente e della sostenibilità tenendo conto degli innumerevoli e delicati fili che legano i fatti e le cose della realtà e della complessità dei problemi connessi alla relazione uomo-ambiente,  promuovere la crescita personale e culturale dei singoli e la loro consapevolezza, generalizzare le competenze apprese nello studio e nelle attività scolastiche, accrescere l’autostima dei soggetti coinvolti, attivare un percorso virtuoso di coinvolgimento attivo delle famiglie; promuovere le capacità relazionali e le esperienze di socializzazione tra bambini".

Questi gli intenti di Legambiente Parma per l'apertura, a partire da lunedì 12, della ludoteca ambientale e spazio per doposcuola "L'isola che non c'è". E' prevista per domani, sabato 10 marzo alle 15, l'inaugurazione dello spazio dedicato ai bambini dai 5 ai 10 anni. Tante le attività previste per i più piccoli, con ludoteca doposcuola a pagamento dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, e il laboratorio compiti ad ingresso gratuito il venerdì, grazie alla collaborazione attivata con Forum Solidarietà.

Nell'ambito del progetto sono previsti laboratori di falegnameria, dove realizzare ad esempio casette per uccelli o giocattoli, il riciclaggio creativo per dare nuova vita a materiali di recupero e di riciclo delle carta. Previsto anche il laboratorio orto, la creazione di marionette con bambole di pezza o cartapesta. L'intento delle diverse attività è quello di stimolare la creatività dei bambini, anche sviluppando al meglio i sensi attraverso le sensazioni stimolate dal contatto con la natura.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legambiente, apre la ludoteca e doposcuola "L'isola che non c'è"

ParmaToday è in caricamento