Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Via della Parma

Lesignano, incendiò auto e garage perchè non voleva rinnovare l'affitto

E' stato arrestato per stalking il proprietario di una villetta di Lesignano de' Bagni che aveva minacciato anche al telefono i suoi inquilini prima di compiere gli atti di devastazione

Lesignano de' Bagni

Non voleva rinnovare loro il contratto di affitto. Così, un 68enne di Lesignano de' Bagni, proprietario di una villetta di via della Parma, ha deciso di passare all'azione. Prima ha minacciato il nucleo familiare (composto da una donna, il suo compagno e il figlio di lei) in maniera anonima al telefono, poi ha dato alle fiamme l'auto della famiglia e il garage. Le indagini dei carabinieri di Langhirano, dopo aver escluso la pista della criminalità organizzata, hanno portato al padrone di casa che è stato arrestato per il reato di stalking.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lesignano, incendiò auto e garage perchè non voleva rinnovare l'affitto

ParmaToday è in caricamento