Incidente mortale sulla Cisa: va a fuoco l'autoarticolato precipitato dal cavalcavia

Sul posto, per sedare le fiamme divampate questa mattina alle 9 circa, sono impegnati 4 mezzi dei vigili del fuoco di Borgotaro e Aulla. Disagi alla circolazione sull'Autocamionale della Cisa tra Berceto e Pontremoli a causa del fumo sulla carreggiata. Nell'incidente il 22 settembre è morto un autotrasportatore di 35 anni di origine serba, Curlic Milorad

foto di repertorio

Sono ancora sul posto dell'incidente - nel corso del quale ieri ha perso la vita un autotrasportatore di 35 anni di origine serba, Curlic Milorad - i vigili del fuoco, che stanno tutt'ora intervenendo per sedare un incendio divampato nel corso delle operazioni di rimozione del mezzo pesante iniziate nella mattinata di oggi.

Presenti sull'Autocamionale della Cisa 4 mezzi, tra cui un'autopompa da Aulla e una da Borgotaro. Non sono ancora chiare le cause dell'incendio, ma pare che le fiamme siano divampate a causa di una perdita di gasolio avvenuta intorno alle 9 del mattino. Qualche disagio alla viabilità dovuto al fumo presente in carreggiata tra gli svincoli di Berceto e Pontremoli al chilometro 55, luogo in cui ieri il mezzo era precipitato da un cavalcavia finendo nella scarpata sottostante, incidente che ha provocato la morte del giovane conducente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bedonia, precipita con l'auto nel Taro: muore 20enne

  • Terrore a Fidenza: rogo a bordo dell'autobus pieno di studenti

  • Panico in via Newton, fiamme nella scuola: evacuati gli studenti

  • Tra mercatini di Natale, teatri, concerti e vin brulè: ricchissimo week end di dicembre

  • Fallisce la Sebiplast: al via i licenziamenti collettivi

  • Blitz in casa di un commerciante 46enne: in cantina 23 chili di hashish nascosti tra le bottiglie di vino

Torna su
ParmaToday è in caricamento