Viale Partigiani d'Italia, camion in fiamme: intervento dei Vigili del Fuoco

Ieri sera verso mezzanotte un mezzo parcheggiato di fronte allo stadio Tardini ha preso fuoco, forse un cortocircuito ma non si hanno certezze. In quel momento, per fortuna, la pista ciclabile era deserta

Fiamme alte più di due metri, un mezzo a fuoco e un gruppo di cittadini che sono scesi in strada per assistere alla scena. Ieri sera in viale Partigiani d'Italia un camion ha preso fuoco per cause da accertare e i Vigili del Fuoco sono intervenuti per spegnere l'incendio che si è generato. Probabilmente si è verificato un corto circuito ma non si hanno ancora certezze. Il camion era parcheggiato nella zona antistante lo stadio Tardini e verso mezzanotte ha preso improvvisamente fuoco. I cittadini presenti hanno avvertito il 115.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

  • I rinforzi di Liverani, le trattative, la linea Krause: sullo sfondo il derby

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento