Tragedia sfiorata in un parcheggio del San Leonardo: due camper a fuoco

Due camper sono andati a fuoco ieri pomeriggio all'interno di un parcheggio nel quartiere San Leonardo. Per cause in corso di accertamento i due mezzi, che appartenevano a due coppie di turisti svizzeri in viaggio in Italia, hanno preso fuoco

Immagine di repertorio

Due camper sono andati a fuoco ieri pomeriggio all'interno di un parcheggio nel quartiere San Leonardo. Per cause in corso di accertamento i due mezzi, che appartenevano a due coppie di turisti svizzeri in viaggio in Italia, hanno preso fuoco: le fiamme che si sono sviluppate sono state spente grazie all'interveto dei Vigili del Fuoco che hanno lavorato per alcune ore. Probabilmente è stato un guasto all'impianto elettrico a provocare l'incendio ma nojn si hanno ancora certezze sulla dinamica. All'interno dei camper c'erano anche alcune bombole di gas. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento