Albareto, incendio in una villetta. Due abitazioni inagibili

Ieri sera l'allarme è scattato dopo le ore 23 e sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco che hanno lavorato per ore per riuscire a spegnere le fiamme che si sono sviluppate all'interno di una villetta posta in località Bertorella, nel comune di Albareto

Ieri sera l'allarme è scattato dopo le ore 23 e sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco che hanno lavorato per ore per riuscire a spegnere le fiamme che si sono sviluppate all'interno di una villetta posta in località Bertorella, nel comune di Albareto. Sembra che le fiamme si siano sprigionate dal camino per poi estendersi ad altre parti delle abitazioni: le cause del rogo sono in corso di accertamento. Le quattro squadre del 115 sono riuscite e spegnere le fiamme ma i danni sono ingenti e ora due famiglie non hanno un tetto sotto sui trascorrere la notte

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

  • Lavoratori in nero, camerieri senza mascherina e scarsa igiene: pioggia di multe alla Fiera del Fungo di Borgotaro 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento