Incendio a Colecchio, Arpa: "No variazioni nel livello di qualità dell'aria"

Settimana scorsa è divampato un incendio in un'azienda agricola nei pressi di Collecchio dove hanno preso fuoco 4 mila balloni di fieno. Un forte odore - segnalato dai residenti- si sta protraendo nell'aria da diversi giorni nella Provincia. Arpa che ha monitorato i livelli dell'aria rassicura "si escludono situazioni di allarme per la popolazione"

Da circa una settimana è in corso nel comune di Collecchio (PR) un incendio di rilevanti dimensioni di un fienile con diverse migliaia di "balloni" di fieno L'incendio non è ancora stato domato e le operazioni di spegnimento si stanno protraendo oramai da diversi giorni. Tale situazione ha provocato e comporta ancora adesso la diffusione di odori di combustione su vaste aree della Provincia, città di Parma compresa. Questo fenomeno si avverte specialmente nelle ore notturne, per effetto dell'inversione termica e del cambio di direzione dei venti. Questo disturbo diffuso è stato oggetto di numerosissime segnalazioni pervenute ad Arpa e ad altri enti. 

Arpa ha svolto i necessari approfondimenti e, grazia anche alla  forte dispersione presente nelle ore diurne, non ha rilevato significative variazioni dei valori dei parametri della qualità dell'aria registrati dalla propria rete di monitoraggio. Al di là del forte odore, i valori registrati non sono superiori a quelli che normalmente si riscontrano in questo periodo e si escludono pertanto situazioni di allarme per la popolazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arpa continua comunque a tenere sotto osservazione la situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Bedonia, lite per un muretto: 63enne uccide il vicino di casa 70enne fracassandogli il cranio

  • Nuova ordinanza: dal 26 giugno i posti a sedere su bus e treni possono essere occupati al 100%

  • Paura a Cangelasio: esplosione ed incendio in un fienile e un'abitazione

  • Calabria, Pizzarotti sullo spot che attacca il Nord: "Non dirò mai venite a Parma paragonandola ad altre città"

  • Maxi evasione dell'Iva: la Finanza sequestra 12 milioni di euro a due cooperative del gruppo Taddei

  • Ospedale Maggiore: nessun paziente Covid in terapia intensiva

Torna su
ParmaToday è in caricamento