menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Borgotaro, l'incendio alla Oppimitti è doloso: si cerca il responsabile

I filmati non mentono, l'incendio che si è sviluppato domenica pomeriggio nello stabilimento Oppimitti di Borgotaro è di origine dolosa. Non viene scartata l'ipotesi che dietro questo gesto ci siano interessi economici legati allo smaltimento dei rifiuti

I filmati non mentono, l'incendio che si è sviluppato domenica pomeriggio nello stabilimento Oppimitti di Borgotaro è di origine dolosa. Questo è quanto emerso dopo aver passato al vaglio le registrazioni delle telecamere di sorveglianza presenti all'interno della ditta di raccolta e compostaggio di rifiuti, ma al momento è da chiarire se ad agire sono stati uno o più soggetti.

Intanto si fa la conta dei danni che fortunatamente non è ingente. Infatti le fiamme hanno avvolto una piccola quantità di materiale plastico già stoccato e annerito i muri dello stabilimento senza provocare grandi danni. Intanto sono in corso le indagini dei carabinieri di Borgotaro per risalire agli autori del rogo e non viene scartata l'ipotesi che dietro questo gesto ci siano interessi economici legati allo smaltimento dei rifiuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento