rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Incendio doloso nel cantiere dell'ospedale Maggiore: arrestato 24enne

Il giovane, pluripregiudicato, è stato fermato nell'area in cui è stato appiccato il fuoco: indagini in corso sulle motivazioni del gesto

Un vasto incendio doloso si è sviluppato nella tarda serata di sabato 22 gennaio nell'area dell'Ospedale Maggiore di Parma. Per cause in corso di accertamento dopo le ore 23 si è generato un rogo all'interno del cantiere per la costruzione del nuovo centro oncologico, di fianco al pronto soccorso, in via Abbeveratoia. Un 24enne pluripregiudicato è stato arrestato con l'accusa di incendio doloso. Il giovane è stato notato e fermato dagli agenti mentre si allontanava con sospetto dall'area del cantiere, all'interno della quale era appena scoppiato l'incendio.

È in corso di valutazione la ricostruzione delle ragioni che potrebbero aver condotto il giovane a commettere il gesto: al momento non si esclude nessuna pista investigativa. Dopo gli accertamenti effettuati dalla polizia Scientifica nel luogo del rogo il 24enne è stato arrestato per incendio doloso ed è stato poi trasferito nel carcere di via Burla

Incendio doloso nel cantiere dell'ospedale Maggiore 

Le fiamme, che si sono levate alte dalle fondamenta dell'edificio, hanno messo in allarme i lavoratori e i pazienti dell'area medica dell'ospedale. La prima pietra del cantiere per il nuovo centro oncologico, che si svilupperà su dei piani e che occuperà una superficie di 9 mila metri quadrati, è stata posata nel febbraio del 2021. 

INCENDIO ALL'OSPEDALE MAGGIORE: IL VIDEO

Incendio all'Ospedale Maggiore: fiamme nel cantiere del nuovo centro oncologico

Sul posto sono arrivate alcune squadre dei vigili del fuoco di Parma che sono riusciti a spegnere l'incendio prima che si esapndesse ad altre aree dell'ospedale. I poliziotti delle volanti, i carabinieri e gli agenti della polizia locale sono arrivati nell'area dell'incendio per fare un sopralluogo: sono in corso le indagini per ricostruire nel dettaglio l'episodio. Le cause del rogo infatti non sono ancora state accertate con esattezza.

Oltre ad un primo incendio, quello più visibile, ci sarebbe stato anche un secondo incendio, di minore intensità, poi spento dagli operatori del 115. Nessuna persona è rimasta ferita o inrissicata durante l'incendio, che ha causato il danneggiamento di un'auto, parcheggiata di fianco all'ingresso del pronto soccorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso nel cantiere dell'ospedale Maggiore: arrestato 24enne

ParmaToday è in caricamento