rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Incendio doloso al cantiere del Maggiore: arrestato 24enne

Il giovane, pluripegiudicato, è stato fermato nell'area in cui è stato appiccato il fuoco: indagini in corso sulle motivazioni del gesto

Un 24enne pluripregiudicato è stato arrestato per incendio doloso dai poliziotti delle volanti nella serata di ieri, sabato 22 gennaio, con l'accusa di essere l'autore del rogo al cantiere del nuovo centro oncologico di Parma, di fianco al pronto soccorso dell'ospedale Maggiore a Parma. Poco dopo le ore 23 le fiamme hanno avvolto tre prefebbricati utilizzati dagli operai per il deposito degli attrezzi, oltre ad un escavatore. Il giovane è stato notato e fermato dagli agenti mentre si allontanava con sospetto dall'area del cantiere, all'interno della quale era appena scoppiato l'incendio.

È in corso di valutazione la ricostruzione delle ragioni che potrebbero aver condotto il giovane a commettere il gesto: al momento non si esclude nessuna pista investigativa. Dopo gli accertamenti effettuati dalla polizia Scientifica nel luogo del rogo il 24enne è stato arrestato per incendio doloso ed è stato poi trasferito nel carcere di via Burla. L'incendio, che è stato domato dai vigili del fuoco che arrivati sul posto con quattro squadre e dopo circa tre ore di lavoro, non ha provocato feriti ma solo danni al cantiere, oltre che ad un'auto che era parcheggiata lì davanti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso al cantiere del Maggiore: arrestato 24enne

ParmaToday è in caricamento