Incendio tra via Costituente e Bixio: la paura dei residenti al civico 1

Sul posto l'intervento dei vigili del fuoco. Da una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di un generatore o un compressore lasciato acceso forse per una dimenticanza, il cui combustibile stava dando origine alle fiamme

incendio-via-bixio-costituenteUn incidente che avrebbe potuto creare gravi conseguenze, quello occorso attorno alle 21,30 in Via della Costituente. Dalle stanze che un tempo erano della fumetteria "Letto Riletto" e che ora sono oggetto di lavori di ristrutturazione, al numero civico 1, all'angolo con via Bixio, alcune persone hanno visto sprigionarsi del fumo dalla saracinesca e dalla finestra.

Provvidenziale la loro presenza in quelle che sono state definite le stanze all'aperto, perchè alla vista del fumo sono stati avvertiti i vigili urbani. Tempestivamente, alcuni inquilini dello stabile sono usciti dall'edificio, alcune persone anziane sono rimaste alla finestra per osservare quanto stava accadendo. Intervenuto anche un mezzo dei Vigili del Fuoco, che ha fatto irruzione all'interno delle sale, arrestando il fumo con la pompa. Secondo le prime indiscrezioni si sarebbe trattato di un macchinario, forse un generatore o un compressore, lasciato acceso forse per una dimenticanza, il cui combustibile stava dando origine ad un principio di incendio.

Fortunatamente alcune persone hanno notato il fumo uscire da una finestra, mentre dalle scale dello stabile ancora non si era avvertito il problema. Hanno aspettato sino all'ultimo, per essere sicuri che tutto fosse andato bene, chiedendo anche ai vigili quale fosse il problema. “Ci siamo sentiti rispondere che non era successo niente, a noi le cose non le dicono di certo. Però se non ci fossimo stati noi chissà cosa sarebbe successo”.
Sollievo da parte degli abitanti del palazzo, come dichiara un'inquilina ad emergenza cessata: “Sarei dovuta scappare sui tetti, abito all'ultimo piano e se avessero preso fuoco le scale non avrei avuto altra via di fuga”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione: ecco quando ci si può spostare da un comune all'altro per fare spesa

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

  • Nuove chiusure e una 'finestra' per i regali: ecco come sarà il Natale parmigiano

  • Covid, netto calo dei positivi. Stabili le intensive, quattro i decessi

Torna su
ParmaToday è in caricamento