Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Bratti (Pd) a Pizzarotti: "Ha promesso di spegnere un'impianto già costruito"

Il Responsabile Ambiente ed Energia del Pd dell'Emilia-Romagna critica il sindaco Federico Pizzarotti: "E' in un evidente imbarazzo, non ha una soluzione alternativa. Il Pd ha messo in campo esempi virtuosi di gestione"

A Parma "il sindaco è nell'evidente imbarazzo di aver promesso lo spegnimento di un impianto già costruito senza essere in possesso di una soluzione alternativa". Così Alessandro Bratti, responsabile Ambiente ed Energia del Pd dell'Emilia-Romagna critica il sindaco Federico Pizzarotti, in una nota con cui, pur apprezzando le linee del Piano regionale rifiuti improntate al progressivo superamento degli inceneritori, chiede all'assessore dipietrista Sabrina Freda di coinvolgere tutti i capoluoghi. Nei comuni, protagonisti per la raccolta, "amministratori del Pd e del centrosinistra hanno già messo in campo esempi di gestione assolutamente virtuosi", rileva Bratti.


"Abbiamo anche sottoscritto - aggiunge - una proposta di legge regionale che pone al centro il tema della fiscalità ambientale". Le linee del Piano, sottolinea, sono un 'passo importante' verso "una svolta decisiva sulla strada della sostenibilità ambientale. Il tema dei rifiuti riguarda tutti i cittadini della nostra regione, per questo, il percorso di costruzione del Piano regionale deve essere trasparente e condiviso. Ecco perché chiediamo che vengano coinvolti tutti i Comuni capoluogo e non solo il Comune di Parma". "Auspichiamo quindi - conclude - che i buoni propositi dell'assessore Freda si concretizzino in un ampio coinvolgimento degli attori istituzionali e delle forze economiche e sociali nonché delle associazioni ambientaliste che possono dare un contributo fondamentale alla definizione del Piano regionale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bratti (Pd) a Pizzarotti: "Ha promesso di spegnere un'impianto già costruito"

ParmaToday è in caricamento