menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inceneritore, Folli: "I controllori? Legati a Iren. L'azienda cambi"

La ditta Studio Alfa Srl, che è stata incaricata dei controlli delle emissioni è partecipata da CCPL ed è stata recentemente acquisita da Iren Rinnovabili

"Tra le comunicazioni che riceviamo dagli enti preposti al controllo dell’inceneritore di Ugozzolo -si legge in una nota dell'assessore Folli- una, giunta da ARPA il 27 marzo scorso, riguardava un’ispezione fatta durante attività di verifica strumenti di controllo delle emissioni, per cui era presente la ditta incaricata Studio Alfa Srl. E’ noto che questa società di Reggio Emilia partecipata da CCPL, la cui attività spazia dalle analisi di laboratorio a servizi di consulenza, sia stata recentemente acquisita da Iren Rinnovabili con un’operazione che si è conclusa nel dicembre del 2014 con l’acquisizione del pacchetto di maggioranza delle azioni. Sebbene ARPA - continua Folli -, a seguito nostra richiesta di chiarimenti, ci abbia rassicurato dal punto di vista tecnico sulla corrispondenza alle norme cui sono vincolati le aziende che si occupano di questi controlli, riteniamo assolutamente inopportuno dal punto di vista delle politiche di trasparenza verso la cittadinanza che Iren si avvalga di soggetti che di fatto fanno parte dello stesso gruppo, per le verifiche di strumentazioni di controllo delle emissioni dell’inceneritore di Ugozzolo, che sappiamo sempre essere al centro delle attenzioni della nostra comunità. Bene ha fatto il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Gianluca Sassi a portare all’evidenza dei media il tema. Bene farebbe l’azienda a rivedere le sue scelte in questo senso: non mancheremo di farlo presente alla dirigenza nelle sedi opportune."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 157 casi 5 decessi

  • Sport

    Ennesima rimonta, il Parma non sa più vincere: con lo Spezia finisce 2-2

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento