Inceneritore, la Finanza sequestra i beni di Emanuele Moruzzi

Secondo il giudice delle indagini preliminari Maria Cristina Sarli, il dirigente si sarebbe intascato oltre 70.000 euro dei 220.000 che Enia ha versato al Comune per controlli di tipo ambientale

La Guardia di Finanza di Parma ha eseguito il sequestro degli immobili e dei conti correnti riferiti a Emanuele Moruzzi, l'ex responsabile dell'ufficio ambiente del Comune di Parma arrestato nel giugno dello scorso anno per le tangenti sul verde pubblico e, come emerso ieri, ora indagato anche nell'inchiesta sull'inceneritore di Parma.

Secondo il giudice delle indagini preliminari Maria Cristina Sarli, il dirigente si sarebbe intascato oltre 70.000 euro dei 220.000 che Enia ha versato al Comune per controlli di tipo ambientale legati alla costruzione del nuovo inceneritore. Secondo l'accusa, Moruzzi avrebbe destinato a sé stesso e a tre suoi collaboratori gran parte del denaro che invece doveva finire nelle casse municipali in virtù dell'accordo che lo stesso manager pubblico aveva firmato con la multiutility dell'energia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

  • Il contagio si espande: 13 nuovi casi nelle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento