menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inceneritore, Iren contro il Gcr: raccolta firme a favore dell'associazione

C'è tempo fino al 15 giugno per dimostrare solidarietà al comitato che si batte contro il termovalorizzatore di Ugozzolo colpito dall'azione legale dell'azienda, in seguito alla campagna di boicottaggio

Una raccolta firme a favore dell'Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse, colpita dall'azione legale intentata dance Iren, in seguito al lancio della campagna di boicottaggio che invita i cittadini a cambiare gestore, poichè la multiutility provvederà a costruire l'inceneritore, la cui costruzione è da tempo contestata da cittadini ed associazioni. Una semplice campagna di pressione, pubblica ed annunciata tramite una conferenza stampa, si trasforma in una 'denigrazione' nei confronti dell'azienda. C'è tempo fino al 15 giugno per raccogliere le firme, attraverso un modulo presente sul sito internet, e consegnarle all'Associazione, portandole presso L5A Ecologia.


Sono stati anche fissati dei punti di raccolta delle firme: la mattina di sabato 11 giugno al mercato contadino dell'Annunziata, lunedì 13 e martedì 14 alla sede de I nostri borghi di via XX Settembre 21/a dalle 21 alle 22.30, dal lunedì al sabato presso L5A Ecologia in via Garibaldi 42/d. E' stato attivato anche un sistema per effettuare una donazione a sostegno delle spese legali. Tutte le informazioni sul sito www.gestionecorrettarifiuti/boicottaggio-iren

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Scuole, il contagio si espande: 48 classi in quarantena

  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Vaccino, ora tocca all'Università: i tempi e le modalità

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento