menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inceneritore, Pd: 'Contrari al potenziamento da 130 mila a 195 mila tonnellate'

La direzione provinciale del Partito democratico ha approvato all’unanimità una mozione in cui si chiede l’intervento dei sindaci del territorio e del presidente della Regione Bonaccini

“Siamo contrari al potenziamento della capacità di smaltimento dell'inceneritore di Parma da 130.000 a 195.000 tonnellate”. E’ questo, in sintesi, il punto centrale della mozione approvata all’unanimità nei giorni scorsi dalla direzione provinciale del Partito democratico di Parma riguardo l’impianto di Ugozzolo. Il testo contiene anche una richiesta esplicita “ai sindaci Pd del patto di sindacato di Iren e in particolare del subappalto emiliano (Ex Enìa) di attivarsi e prendere posizione nelle sedi decisionali della società affinché la stessa ritiri la richiesta di adeguamento dell'autorizzazione integrata ambientale”.

Nel documento si chiede anche l’intervento del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini “di attivarsi affinché lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani provenienti al di fuori del territorio regionale sia consentito solo in via transitoria e per fare fronte a conclamate situazioni di emergenza garantendo in ogni caso che non vi siano impatti sulla qualità dell'aria”. La giunta regionale è chiamata in causa anche per quanto riguarda l’approvazione del Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti e una nuova legge regionale sul tema. “Deve penalizzare – si legge nel documento approvato dai dirigenti - il conferimento in discarica, premi sul piano tariffario i territori più virtuosi per quanto riguarda la raccolta differenziata e la dotazione di impianti di smaltimento e riconosca adeguate compensazioni, in termini di riduzioni tariffarie e investimenti per la qualità dell'aria, ai territori che si faranno carico, nell'ambito della pianificazione regionale, dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani mediante incenerimento con recupero energetico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento