menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inceneritore, delibera per il passaggio da 130 a 190 mila tonnellate: decisione rinviata

Davanti all'Ente in piazzale della Pace è in corso il presidio organizzato dall'Associazione Gestione Corretta Rifiuti contro l'approvazione della delibera in discussione all'interno dove è in corso la Conferenza dei Servizi

AGGIORNAMENTO- Al termine della Conferenza dei servizi il sindaco Federico Pizzarotti e il presidente del Gcr Manrico Guerra hanno rilasciato alcune dichiarazioni. La decisione sulla delibera per l'aumento di carico dell'inceneritore è rinviata alla prossima Conferenza dei servizi. 

Inceneritore. Proteste davanti alla sede della Provincia in occasione della decisione in merito all'aumento di carico per il termovalorizzatore, tanto contestato negli anni scorsi dai cittadini e dai Comitati. La Conferenza dei Servizi è riunita all'interno della sede della Provincia di piazzale della Pace ed è chiamata a deliberare sul conferimento del massimo carico per il forno inceneritore, ovvero sul passaggio da 130 a 190 mila tonnellate di rifiuti. Il presidio, promosso dall'Associazione Gestione Corretta Rifiuti, è partecipato da cittadini, associazioni e Comitati tra le quali Wwf e Legambiente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento