Inceneritore, c'è lo stop ma i lavori continuano. Gcr: "Ecco le prove"

Nuova segnalazione esposto da parte dell'Associazione Gestione Corretta Rifiuti che ha inviato delle foto al Nucleo Abusi Edilizi della municipale chiedendo il rispetto della sospensiva

Gru sulla rotonda del cantiere

Dopo un primo esposto presentato il 29 luglio scorso, l'Associazione Gestione Corretta Rifiuti segnala nuovamente al Nucleo Abusi Edilizi della Polizia Municipale che i lavori al cantiere di Ugozzolo per la costruzione dell'inceneritore proseguono, in barba alla sospensiva emessa dal Comune lo scorso giugno e confermata il 22 agosto.

"Segnaliamo con la presente che nella giornata di ieri, 5 settembre 2011, sono stati rilevati lavori in corso al cantiere del Paip di Ugozzolo - si legge in una nota del presidente della Gcr, Veraldo Caffagnini.
Alleghiamo materiale fotografico inerente in cui si evidenzia il cancello aperto in data certa, le gru al lavoro all'interno del cantiere, un autoarticolato che trasporta un macchinario, un altro mezzo con un box da cantiere precedentemente caricato.

Riteniamo indispensabile un controllo ulteriore affinché sia rispettata la sospensiva emessa a fine giugno e poi riconfermata il 22 agosto, che a quanto pare non viene nel concreto seguita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione: ecco quando ci si può spostare da un comune all'altro per fare spesa

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

  • Nuove chiusure e una 'finestra' per i regali: ecco come sarà il Natale parmigiano

  • Covid, netto calo dei positivi. Stabili le intensive, quattro i decessi

Torna su
ParmaToday è in caricamento