menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inceneritore, permesso di costruire scaduto. Il Comune sanziona Iren

Il 13 giugno il Comune ha inviato a Iren Ambiente una comunicazione in cui si annuncia l'avvio di un procedimento sanzionario ritenendo caduto il permesso di costruire nel 2011

Il Comune di Parma dopo attenta analisi da parte degli uffici competenti e dei uffici legali ha inviato a Iren Ambiente in data 13 giugno 2013 una comunicazione ex art. 7 legge 7 agosto 1990 n. 241 e successive modifiche, in cui si annuncia l’avvio di un procedimento sanzionatorio relativo alla realizzazione dell’inceneritore di Ugozzolo, ritenendo decaduto il permesso di costruire in data 22/10/2011 o, a tutto concedere, in data 23/02/2013, ritenendo pertanto che i lavori stiano procedendo in assenza di titolo edilizio. Nel procedimento, inviato per conoscenza anche alla Provincia di Parma, si comunica ad Iren Ambiente che vi sono 7 giorni di tempo per presentare memorie scritte e documenti, allo scadere dei quali il Comune deciderà in base agli elementi raccolti, i provvedimenti conseguenti da adottare

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento