Via Lanfranco, incidente nel cantiere: 37enne ustionato

Questa mattina i soccorsi sono intervenuti per trasportare un uomo all'Ospedale Maggiore che ha riportato alcune ferite: ennesimo caso nei cantieri della nostra città, molti dei quali sono a rischio

Via Lanfranco

In via Lanfranco a Parma stamattina l'ennesimo incidente sul lavoro in un cantiere. La sicurezza nei cantieri della città non è mai abbastanza, occorrerebbero maggiori controlli e un'attenzione maggiore da parte delle aziende, soprattutto del settore edile. La Fillea-Cgil si è espressa recentemente con una nota, dopo la nostra segnalazione di uno dei tanti cantieri a rischio della nostra città. Un'ustione al braccio è il motivo dell'incidente di questa mattina: un uomo di 37 anni è stato trasportato all'Ospedale Maggiore riportando alcune ferite. Ancora da ricostruire lo svolgimento dei fatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento