Villanova, 45enne di Busseto finisce con la moto sotto lo scuolabus

Questa mattina, intorno alle 11.30 a Villanova d'Arda (Piacenza), un motociclista residente a Busseto è finito sotto lo scuolabus del Comune di Polesine.L'uomo ha riportato la frattura scomposta di tibia e perone

Questa mattina, intorno alle 11.30 a Villanova d'Arda (Piacenza), un motociclista è finito sotto lo scuolabus del Comune di Polesine. Sembra che l'uomo, un 45enne residente a Busseto, avesse iniziato a sorpassare lo scuolabus che invece stava svoltando a sinistra. A quel punto il motociclista sarebbe scivolato per evitare lo scontro finendo sotto il pulmino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 45enne è stato subito trasportato in ospedale e ha riportato la frattura scomposta di tibia e perone. Sul posto sono intervenuti gli uomini della pubblica di Cortemaggiore e i carabinieri di Monticelli d'Ongina per i rilievi del caso. L'uomo è stato ricoverato in Rianimazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento