Si schianta fuori pista: muore sciatore parmigiano di 39 anni

Massimiliano Cova ha perso la vita in un incidente sulle piste da sci nel comprensorio di Pempeago/Obereggen

Uno sciatore di 39 anni di Parma, Massimiliano Cova, è morto verso mezzogiorno di sabato 11 gennaio, in seguito ad un incidente sulle piste da sci nel comprensorio di Pempeago/Obereggen, tra Alto Adige e Trentino. Alcuni sciatori hanno lanciato l'allarme dopo aver avvistato un corpo in un pendio, diversi metri sotto al livello della pista. 

In pochi istanti il personale degli impianti ha chiamato i carabinieri: sul posto è stato inviato l'elicottero da Trento. Il medico rianimatore è stato calato direttamente sul luogo dell'incidente, ma il suo intervento si è rivelato purtroppo vano.

Lo sciatore giaceva nella neve senza vita. La ricostruzione della dinamica dell'accaduto è affidata alla polizia, presente anche in fase di soccorso con alcuni agenti-sciatori. Difficile stabilire se l'uomo sia morto per l'impatto con la neve fuori pista o abbia perso il cotrollo degli sci per un malore, rivelatosi poi fatale. Per il momento si può solo escludere l'intervento di terzi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Coronavirus, quattro nuovi casi a Parma: il bilancio sale a otto

Torna su
ParmaToday è in caricamento