San Prospero, ciclista 57enne investito da un'auto: conducente positivo all'alcoltest

L'uomo si trova in gravi condizioni all'Ospedale Maggiore

Grave incidente stradale nel tardo pomeriggio di ieri, giovedì 23 luglio, lungo la via Emilia, tra San Prospero e la località Il Moro per cause in corso di accertamento un ciclista di 57 anni è stato investito da una Fiat Marea, che proseguiva nella stessa direzione di marcia. Il conducente del veicolo è risultato positivo all'alcoltest, effettuato dagli agenti della polizia Locale di Parma che sono attivati sul posto per effettuare i rilievi previsti per legge. I soccorritori del 118 sono giunti in pochi minuti in via Emilia Est ed hanno prestato le prime cure al ciclista, trasportato d'urgenza al Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore di Parma. Le sue condizioni di salute sono gravi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Incendio a San Prospero, vigili del fuoco a lavoro

  • Ribaltone Genoa: c'è Faggiano al posto di Marroccu

  • Coronavirus, a Parma aumentano i casi: nove con un asintomatico

  • "L'aeroporto Cargo a Parma? Un disastro ambientale annunciato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento